Discussioni sulla fotografia
 

fotografo non creativo, non gode della tutela del diritto d’autore

Trex su Win 10 13 Gen 2017 23:12
Il 13/01/2017 22:51, ciccio ha scritto:
>
http://m.filodiritto.com/news/2017/fotografia-tribunale-di-milano-attenzione-al-fotografo-non-creativo-non-gode-della-tutela-del-diritto-dautore.html
>

Mi sembra giusto, fondamentalmente perché il fotografo ha fatto un
errore imperdonabile e ben gli sta: "I Giudici, rilevato che l’attore
non rivendicava lo sfruttamento economico delle immagini e che la
pretesa risarcitoria si riferiva esclusivamente al danno di natura morale;".
Avesse chiesto quello che gli si doveva senza menarsela sul nome e sulle
*****ate che di solito interessano solo gli FCA, la sentenza gli sarebbe
stata senz'altro favorevole ;-)




--
__________________________________________

Merely ******* http://www.sergiotressino.it/
Leisure: http://trextrips.altervista.org/
__________________________________________
Totò & Peppino 19 Feb 2017 12:45
>
http://m.filodiritto.com/news/2017/fotografia-tribunale-di-milano-attenzione-al-fotografo-non-creativo-non-gode-della-tutela-del-diritto-dautore.html

argomento non semplice, quando si chiama in causa creatività, "arte",
apprezzamento del pubblico, richiesta del committente..
Però ho la mia opinione ben precisa.
Se Avedon quando ha scattato la modella fra gli elefanti ha compiuto un
apprezzato ed innovativo "atto creativo" ( mi fa un po' sorridere..) e
quindi indubitalmente personale e coperta da diritti morali ed economici,
cosa fare e dire di Avedon che scatta velocemente una pessima foto al mare
sulla sabbia, INQ sbilanciata, non chiede allo stampatore nulla, obiettivo
pieno di riflessi, terribile contrasto ? Al 99% non la vuole nessuno, lui la
getta in un cassetto.. bene..
Un editore tedesco un po' rock, un po' disinformato, un po' inutile vuole
pubblicare le foto peggiori dei più grandi fotografi del mondo (copyright by
Mauro Chellini - nice fares applied) lo chiama ed Avedon gli invia la foto
inusabile, sbagliata e sinceramente invedibile. l'editore rock la pubblica
ed invia l'assegno ad Avedon. Quella foto - di nessun valore - acquisisce
plausibilità nel momento dell'uso, a prescindere chi fosse l'autore.
Il Tribunale di Milano ha sbagliato nel momento che NON HA CAPITO che quando
una cosa di altri si utilizza acquista ***un valore estrinseco e non
raffigurabile precedentemente***:
- lo stallatico diventa concime
- Pablo Picasso disegna l'arma***** su un foglio ma pretende il foglio
indietro
- il riciclo "intellettuale" delle scene non montate di un film
- i fichi d'india e le more che sono frutti spontanei e di tutti e quindi
raccoglibili se su terreno demaniale. Se raccolti da proprietà privata
diventa furto..

Pòro fotografo, se gli hanno rubato 3 foto per fare la pubblicità della Tim
sta fresco..

Se sapete chi è mettetelo in contatto con me..

Appello e Cassazione
T&P
Totò & Peppino 19 Feb 2017 12:46
>>
http://m.filodiritto.com/news/2017/fotografia-tribunale-di-milano-attenzione-al-fotografo-non-creativo-non-gode-della-tutela-del-diritto-dautore.html
>>
>
> Mi sembra giusto, fondamentalmente perché il fotografo ha fatto un errore
> imperdonabile e ben gli sta: "I Giudici, rilevato che l’attore non
> rivendicava lo sfruttamento economico delle immagini e che la pretesa
> risarcitoria si riferiva esclusivamente al danno di natura morale;".
> Avesse chiesto quello che gli si doveva senza menarsela sul nome e sulle
> *****ate che di solito interessano solo gli FCA, la sentenza gli sarebbe
> stata senz'altro favorevole ;-)

molto vero, i giudici sentenziano su cosa viene richiesto, non aprono il
ventaglio di tutte le possibilità risarcitorie.. ma l'avvocato chi era..?!

T&P

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Discussioni sulla fotografia | Tutti i gruppi | it.arti.fotografia | Notizie e discussioni fotografia | Fotografia Mobile | Servizio di consultazione news.